analgesico naturale

Eryngium planum

by

Eryngium planum – Calciatreppole

Eryngium planum pianta medicinale

Eryngium planum è una pianta non utilizzata dalla medicina ufficiale. Nella medicina popolare è usato come rimedio per tosse irritante, bronchite cronica, pertosse, idropisia, calcoli renali, dolori muscolari, scrofola, insonnia e incubi. Inoltre, Eryngium planum sollecita ed intensifica il ciclo mestruale, allevia l’infiammazione, riduce il dolore in tutti i tipi di patologie e viene utilizzato per l’igiene orale. È possibile utilizzare tinture e decotti della pianta sia internamente che esternamente. Per il trattamento delle malattie e disturbi si può usare l’estratto e l’unguento a base vegetale di Eryngium planum.

Descrizione della pianta

Pianta erbacea perenne della famiglia delle Ombrellifere (Apiaceae). La radice è diritta e cardine. I fusti sono singoli o poco numerosi, alti 25 – 100 cm, ramificati nella parte superiore. L’intera pianta di sfumatura viola o blu, specialmente nella zona dell’infiorescenza. Le foglie sono dure, coriacee. Le foglie basali con lunghi piccioli, intere, ovali od ovate, dentate lungo il margine. Il gambo della pianta è più piccolo, sessile. I fiori sono piccoli, a cinque parti, con calice spinoso, petali azzurri o blu, con cinque stami, un pistillo con ovario inferiore, raccolti in infiorescenze capitate fino a 1,5 cm di diametro, circondate da grandi foglie dell’involucro. I frutti sono due piantine lunghe 5 – 6 mm. Fiorisce in luglio – agosto, i frutti invece maturano a settembre.

Eryngium planum

Composizione chimica di Eryngium planum

Le radici contengono carboidrati come fruttosio, glucosio, saccarosio, acidi organici come malico, citrico, glicolico, ossalico, olio essenziale (0,13%), triterpenoidi (ferulol angelat), saponine triterpeniche, composti poliacetilenici (falcarinone, falcarinolo, falcarinolo), acidi fenolcarbossilici e loro derivati ​​(rosmarinico, clorogenico). 

La parte aerea contiene olio essenziale (0,12 – 0,14%), saponine (0,5%), carboidrati come fruttosio, glucosio, saccarosio, acidi organici, triterpenoidi quali eringiumgenine e eringinoli, vitamina C, acidi fenolici carbossilici, flavonoidi come quercetina e kaempferolo.

Proprietà farmacologiche

Eryngium plaum è Diuretico, analgesico, Espettorante, Anticonvulsivante, Antispasmodico e Lenitivo.

Le radici e la parte aerea di Eryngium planum vengono utilizzate come diuretico per malattie della vescica, calcoli renali, ritenzione urinaria e calcoli alla vescica. La pianta viene usata anche per l’idropisia, la prostatite, i disturbi sessuali, l’amenorrea e la dismenorrea.

Le giovani foglie della pianta possono essere mangiate crude nelle insalate.

Alga Chlorella Pyronoidosa (+ 1 GRATIS)
Alga Chlorella Pyronoidosa (+ 1 GRATIS).
La Chlorella contrasta l’invecchiamento precoce e consente all’organismo di mantenersi giovane e tonico, rafforza la risposta immunitaria per combattere virus, batteri, sostanze chimiche e inquinanti.

21,95 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Modalità di somministrazione

Infuso di erbe, ricetta 1

Aggiungere 2 cucchiaini di materie prime tritate in un eccipiente con acqua bollente (2 tazze), lasciare riposare per 15 minuti e poi filtrare. Assumere mezzo bicchiere del infuso 3-4 volte al giorno prima dei pasti.

Infuso di erbe, ricetta 2

10 g di materie prime tritate coprire con 1 bicchiere di acqua bollente, far bollire per 5 minuti e poi filtrare. Assumere1 cucchiaio dell’infuso 3-4 volte al giorno.

Leggi anche “I polmoni possono essere allenati”

Infuso di radici

Prendere 1-3 cucchiaini di materie prime tritate e aggiungere 1 bicchiere di acqua bollente, far bollire a fuoco basso per 15 minuti. Dopodiché lasciare riposare fino a quando non si è raffreddato e filtrare. Assumere un terzo del bicchiere del infuso 3 volte al giorno prima dei pasti.

Indicazioni di Eryngium planum

Eryngium planum è indicato per il trattamento di adenoma prostatico, amenorrea e dismenorrea, insonnia, dolori articolari, bronchite, idropsia, infiammazione dei polmoni, ipertrofia prostatica, diatesi, mal di stomaco, ritenzione di urina, mal di denti, tosse, pertosse, urolitasi, edema, irritabilità nervosa eccessiva, calcoli renali, ma anche per prostatite, radicolite, reumatismi, convulsioni e tracheite.

Controindicazioni

Eryngium planum è controindicato per l’uso nei bambini, nelle donne durante la gravidanza e l’allattamento. Inoltre, non è consigliabile utilizzarlo alla vigilia e durante le mestruazioni. Le controindicazioni includono anche l’ipertensione grave e l’intolleranza individuale delle piante.

Fonte: Efremov, A.P. “Piante medicinali e funghi della Russia centrale. Atlante completo.”

Leggi anche:

“Pianta medicinale Kupena Polygonatum”

“Echinacea proprietà e benefici”

Garofano antivirale e antibatterico

by

L’olio essenziale di foglie e chiodi di garofano, utilità nella prevenzione e cura di diversi disturbi e malattie

Garofano antivirale e antibatterico naturale

L’olio essenziale di foglie di chiodi di garofano è un agente antivirale e antibatterico universale, particolarmente utile per la prevenzione di raffreddori e malattie virali. Possiede proprietà curative delle ferite. È utilizzato nell’odontoiatria nel trattamento di pulpite, carie, paradontosi e malattie gengivali. È anche efficace nel trattamento di coliche e diarrea. Promuove la normalizzazione del ciclo mestruale nelle donne.

L’albero di chiodi di garofano è una fonte versatile di oli essenziali, poiché esso viene estratto da boccioli, germogli e foglie.

Oltretutto è anche un potente afrodisiaco naturale.

Leggi anche “Guarire con il Tè”

Composizione dell’olio di chiodi di garofano

L’olio di chiodi di garofano contiene dal 70 al 90% di eugenolo, è la sostanza profumata che determina il diverso spettro di effetti terapeutici dell’olio. Garofano ha proprietà antisettiche, analgesiche ed è un’ottimo antivirale e antibatterico. L’eptanolo incluso nella sua composizione ha un effetto antimicrobico attivo. Le sostanze aromatiche come l’ylangen e il cariofillene hanno un effetto positivo sul sistema nervoso.

Perché l’olio di chiodi di garofano è utile?

  • Possiede proprietà antivirali;
  • Riduce il dolore;
  • Facilità l’eliminazione di catarro;
  • Rafforza il sistema immunitario;
  • Ha un effetto antisettico;
  • Asciuga e guarisce le ferite;
  • Riduce lo stress e l’ansia;
  • Aiuta a mantenere alta la concentrazione.
Chiodi di Garofano Olio Essenziale - Integraflor, antivirale e antibatterico
Chiodi di Garofano Olio Essenziale – Integraflor
11,80 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Nella medicina tradizionele

L’olio di chiodi di garofano è presente in molti preparati medici e cosmetici per uso esterno. Ad esempio, è incluso in unguenti cicatrizzanti e antinfiammatori, rimedi per la cura della scabbia, della miliaria e della micosi. In cosmetologia, è usato per combattere l’acne e la foruncolosi, nonché per la cura dei problemi di capelli. Inoltre, è un ingrediente frequente nei balsami da massaggio e nelle applicazioni per i crampi muscolari.

È anche possibile l’applicazione locale di olio di chiodi di garofano. Quindi, in odontoiatria, viene utilizzato per l’anestesia locale, il trattamento dell’infiammazione delle gengive e il loro rafforzamento e la lotta contro l’alitosi

Nella sua forma pura, l’olio essenziale di chiodi di garofano non può essere assunto per via orale. Ma in una piccola concentrazione viene aggiunto ai farmaci antitosse e mucolitici come vari aerosol, pasticche e caramelle. 

Azione psico-emotiva

Aiuta a ripristinare le forze dopo le tensioni fisiche e crisi nervose, migliora la memoria e la concentrazione, allontana dallo stato di apatia. Un buon rimedio aggiuntivo per la riabilitazione dopo le operazioni gravi o malattie lunghe.

Impiego nella cosmetologia

Olio essenziale di garofano è un’ottimo rimedio per l’acne e le eruzioni pustolose e le verruche. Ha delle proprietà anti invecchiamento e leviga le rughe.

Dermatologia

L’olio essenziale di foglie di chiodi di garofano è consigliato per il trattamento di ulcere, foruncoli, pruriti intensi e scabbia.

Garofano Chiodi - Olio Essenziale Puro
Garofano Chiodi – Olio Essenziale Puro
14,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Come usarlo

  • L’olio di chiodi di garofano è un’ottimo rimedio contro le zanzare, mosche, formiche e tarme domestiche. 
  • Può essere mescolato ad altri oli essenziali come arancio, olivo, geranio, mandorlo, tea tree, eucalipto.
  • Per fare i massaggi aggiungere 3-5 gocce per ogni 10 ml di olio di base, ad esempio olio di mandorla.
  • Come sollievo per mal di denti mettere 1-2 gocce su un batuffolo di cotone e applicarlo sul punto dolente.
  • Nel caso di infiammazione delle gengive bisogno sciogliere 3 gocce in olio d’oliva, aggiungere anche 3 gocce di olio d’arancia.
  • Per l’ingestione all’interno è necessario mescolare 2-3 gocce con 1 cucchiaino di miele, oppure sciogliere in 0,5 tazza di acqua tiepida.
  • Per la pulizia antibatterica e antivirale della casa si sciolgono 3 gocce per 0,5 litri d’acqua tiepida, ma non bollente e lavare le superfici. L’efficacia della sanificazione aumenta se all’olio essenziale di foglie di chiodi di garofano si aggiungono gli oli essenziali di tea tree ed eucalipto.

Aromaterapia

  • Un forte aroma speziato può sollevare l’umore e ridurre lo stress, quindi l’olio essenziale di eucalipto viene utilizzato attivamente nell’aromaterapia e nella produzione di composizioni di profumi. Si consiglia di riposare con una lampada aromatica con olio essenziale di chiodi di garofano da effettuare periodicamente in caso di sindrome da stanchezza cronica.
  • L’olio essenziale di chiodi di garofano distrugge i virus nell’aria, quindi è adatto per la prevenzione dell’infezione virale respiratoria. A questo scopo, è meglio usarlo in combinazione con altri oli con proprietà antisettiche come eucalipto e tee tree oil. 

NOTA BENE!

L’olio essenziale di foglie di chiodi di garofano non deve essere assunto a stomaco vuoto e in forma pura, ma solo in combinazione con miele o olio, oppure diluito con l’acqua o yogurt. Il sovradosaggio può provocare irritazioni cutanee e ustioni.

Controindicazioni

Come tutti gli oli essenziali, anche l’olio di chiodi di garofano è controindicato durante la gravidanza e nei casi di ipertensione ed elevata eccitabilità nervosa.

Dunque, garofano essendo un antivirale e antibatterico naturale è considerato uno degli antibiotici naturali più preziosi. L’olio essenziale di chiodi di garofano viene utilizzato per diversi problemi e in diverse situazioni, come ad esempio per la prevenzione e il trattamento delle infezioni virali respiratorie acute e dei suoi sintomi. Inoltre è ottimo per ridurre i disturbi alla gola, migliorando le condizioni generali del cavo orale. Viene utilizzato con successo per combattere problemi della pelle, oltre a migliorare l’umore e le prestazioni. 

Leggi anche:

“I migliori antibiotici naturali”

“Disturbo del olfatto dopo coronavirus”